DECIMA EDIZIONE DI MUSIKE' RASSEGNA DI MUSICA, TEATRO E DANZA

MUSIKE 2021

Dal 18 giugno al 15 settembre 2021 a Padova e Rovigo
MUSIKÈ 2021 – DECIMA EDIZIONE
Rassegna di musica, teatro e danza promossa e organizzata
dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
Ingresso gratuito con prenotazione
fino a esaurimento posti
Per immagini in HD: http://bit.ly/Musike2021

Un dialogo tra le arti a Padova e Rovigo. È la formula di Musikè, la rassegna di musica, teatro e danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Giunta al suo decimo anno, la rassegna sperimenterà una nuova edizione estiva, dal 18 giugno al 15 settembre, per favorire la più ampia e immediata partecipazione di pubblico dopo un lungo periodo di restrizioni. Tre sedi, una per la musica, una per il teatro e una per la danza: Villa Badoer a Fratta Polesine (RO), il Censer di Rovigo, l’Arena Live Geox di Padova. La musica a giugno, il teatro a luglio, la danza (e un musical) a settembre: sette appuntamenti che coniugano la letteratura e le arti figurative, ma anche l’impegno sociale e la satira di costume. Tutti gli spettacoli si svolgeranno all’aperto con inizio alle 21.15, nel rispetto delle norme di sicurezza per la salute pubblica, e avranno ingresso gratuito, con prenotazione dal sito di rassegna, fino a esaurimento posti.

Leggi tutto...

Inaugurato un baby pit-stop presso l'Innovation Lab

beby21
E' stato inaugurato presso lo Urban Digital Center di via Badaloni (ex Liceo Celio)un Baby Pit Stop.
Si tratta di una “stanza per l’allattamento” di pubblica fruizione allestita da Soroptimist International Club di Rovigo, con il sostegno dell’Unicef provinciale, adatta ad accogliere le mamme che vogliono allattare quando si trovano fuori casa.

Il Baby Pit-stop è un servizio di grande utilità concepito a tutela della maternità e in particolare dell’allattamento materno, che rappresenta un’importante garanzia di salute per il neonato.

Un ambiente allestito con una sedia comoda, un fasciatoio per il cambio del pannolino, un lavatoio e uno spazio gioco . Un’area di sosta per allattare e cambiare il pannolino alle proprie bambine e ai propri bambini - in un ambiente riservato ed accogliente – in modo gratuito.

La scelta condivisa col Comune di allestire lo spazio Baby Pit Stop presso la sede dell'Urban Digital Center – InnovationLab di Rovigo è stata determinata sia per la posizione centrale, sia per offrire un servizio a tutela delle donne e dei propri figli che potranno così contestualmente cogliere opportunità di crescita professionale offerte dal centro.

Le tappe del Festival Biblico 2021

frate21
 
11 – 27 giugno 2021
Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Vittorio Veneto, Treviso
Siete tutti fratelli (Mt 23,8)
La stagione culturale 2021 del Festival, che si è aperta il 24 gennaio in occasione della Domenica della Parola ed è proseguita nei mesi di marzo e aprile con le iniziative online del Festival Biblico extra, continua, quindi, con un nuovo appuntamento dal vivo che dall’11 al 27 giugno 2021 coinvolgerà le città e le province che ad oggi fanno parte del progetto: Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Vittorio Veneto e Treviso.
Intorno al tema della fratellanza, saranno come di consueto molteplici gli approcci e i linguaggi che daranno vita a un calendario di oltre 140 appuntamenti tra dialoghi, approfondimenti biblico-teologici, spettacoli, mostre e concerti.
Per consultare il programma completo vai al sito dedicato

Ritorna Deltablues - edizione 2021

DeltaBlues Manifesto 70x100 Web-1

Due Delta, un’unica passione musicale. E’ su questo intreccio che nel 1988 in Polesine inizia il percorso di Deltablues, tra i festival di maggior tradizione nel panorama europeo e, da sempre, attento a proporre con rinnovata freschezza lo spirito e le vicende del blues, che la Storia vuole siano iniziate nel 1903 a Clarksdale.

E proprio in quella località, nel cuore del Delta del Mississippi, ha sede il Museo del blues che, tra le tante memorabilia, espone anche quelle del festival italiano nato sulle rive del Po. E questa musica non nasce come semplice intrattenimento, ma è la colonna sonora delle lotte delle popolazioni afroamericane, all’epoca ancora sotto il tallone della schiavitù e delle discriminazioni razziste.

In quegli stessi anni in Polesine si registravano le prime iniziative organizzate di braccianti e operai, che iniziavano a unirsi nelle leghe sindacali, iniziando a costruire un percorso collettivo per il riscatto dall’arretratezza e dal latifondismo.
Nel blues c’è, di sicuro, un punto di contatto tra questi mondi geograficamente lontani, ma ricchi di similitudini nella conformazione materiale, al confine tra terra e acqua, e nel carattere delle popolazioni, che hanno sempre dovuto guadagnarsi il pane col sudore della fronte, ma con l’orgoglio di chi nella dignità lavoro vive la premessa per superare il limite dell’esistente, tendendo a un’orizzonte di equità, liberazione, progresso.

PROGRAMMA COMPLETO

Leggi tutto...

Progetto “1 km al giorno”: inaugurato il percorso realizzato dai ragazzi della Casalini

percorso 21

Attività fisica, salute, benessere
. Sono i principi sui quali si fonda il progetto “1 km al giorno”, per il quale la scuola G. B. Casalini ha ricevuto una menzione dalla Regione, perchè si è contraddistinta per il numero di classi partecipanti. Il percorso realizzato presso il parco Iras è stato inaugurato. Per l'occasione l'assessore allo Sport ha consegnato a nome dell'amministrazione e del sindaco Edaordo Gaffeo, un diploma in riconoscimento dell'impegno profuso per la realizzazione del progetto.

Presenti anche il responsabile del Coni provinciale Lucio Taschin e dirigente scolastico, docenti, rappresentanti dell'Ulss 5 Polesana e chi ha partecipato all'iniziativa, oltre agli studenti coinvolti.
Il Comune di Rovigo, come ha spiegato Alberghini, intende trasformare questo tracciato dentro al parco, in un percorso salute stabile nel tempo, aperto alla partecipazione di tutti i cittadini. A tal fine verrà collocata la segnaletica identificativa, appositamente realizzata dalla Regione.