Regione Veneto - Selezione per Operatore Socio Sanitario

RV 19

Il 2 ottobre 2019 si svolgerà la prova di selezione che consente l’accesso ai percorsi formativi per il conseguimento dell’attestato di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario.

Possono candidarsi coloro che hanno assolto il diritto e dovere all’istruzione e formazione, i maggiorenni che hanno conseguito la licenza media o i cittadini stranieri con un’adeguata conoscenza della lingua italiana e un titolo di studio (licenza media o diploma) conseguito in Italia.
I candidati selezionati avranno l’opportunità di seguire corsi della durata di 18 mesi, con 480 ore di formazione e 520 di tirocinio presso strutture e servizi socio sanitari del Veneto.
Al termine del percorso formativo è previsto il superamento di un esame per il rilascio di una qualifica valida in tutto il territorio nazionale, finalizzata all'inserimento lavorativo in strutture e servizi sanitari e socio-assistenziali.
E’ disponibile l'elenco dei corsi approvati con i riferimenti degli enti da contattare per inviare la propria candidatura.
Per saperne di più clicca qui.

fonte informativa

Innovation Lab - Il Comune partecipa al bando regionale per la costituzione di

Innovation Lab 19

Il Comune di Rovigo partecipa al bando regionale per la costituzione di Innovation Lab diretti al consolidamento/sviluppo del network “Centri P3@ - Palestre Digitali” e alla diffusione della cultura degli Open Data. Con l’adozione dell’Agenda Digitale del Veneto 2020 (ADVeneto2020) la Regione intende, da una parte, potenziare le infrastrutture e le piattaforme digitali attraverso le quali le amministrazioni pubbliche del territorio interloquiscono con i loro stakeholders e, dall’altra, adeguare le competenze digitali degli operatori, necessarie per realizzare un'efficiente open digital transformation.
Gli Innovation Lab (“Laboratori di innovazione aperta”) sono luoghi fisici di incontro e di partecipazione attiva per favorire un approccio partecipato alla creazione, ammodernamento e diffusione di servizi pubblici digitali e l’utilizzo e analisi degli Open Data (c.d. dataset pubblici). Il ruolo degli Innovation Lab è anche quello di fare rete con i centri P3@ attuali e di futura costituzione, così come previsto dal bando sopra citato, al fine di elevarne le qualità ed i servizi, per la candidatura a “Palestre Digitali” (intesi quali centri pubblici per l’accesso, l’acculturazione e l’assistenza ai servizi digitali e la diffusione della cultura).
“I Centri P3@ - Palestre Digitali”, coordinati fra loro, potranno offrire:
• iniziative di acculturazione digitale rivolte all’impresa, ai cittadini e alla PA;
• diffusione della cultura della co-progettazione e del co-design dei servizi;
• attività finalizzate alla produzione e diffusione di applicazioni;
• diffusione della cultura e dell’utilizzo degli Open Data degli Enti Pubblici;
• realizzazione di laboratori formativi in materia di innovazione digitale.

fonte: Ufficio Stampa Comune di Rovigo

Corsi di Laurea a Rovigo

CUR 19


Sul sito del Cur Consorzio Università Rovigo puoi trovare tutte le informazioni sui percorsi di studio attivati per l'anno accademico 2019/2020 presso la SEDE UNIVERSITARIA DI ROVIGO, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e l’Università degli Studi di Ferrara.



"Il tuo cellulare è intelligente. Usalo con intelligenza" - Campagna informativa

onde a

19 luglio 2019 ha avuto avvio la campagna d’informazione sull’uso corretto dei cellulari "Il tuo cellulare è intelligente. Usalo con intelligenza", mirata alla tutela della tua salute e dell'ambiente.

La campagna informativa è realizzata congiuntamente dai ministeri della Salute, dall’Istruzione, Università e Ricerca e dall’Ambiente e tutela del territorio e del mare.
Vai al sito www.cellulari.salute.gov.it
per trovare anche:
  • Consigli sul corretto utilizzo del cellulare
  • Dove smaltire il tuo vecchio cellulare
  • Regole e incentivi per prodotti eco-compatibili

Alu Lab - Laboratorio di Riciclo Creativo del CiAl

alu lab

I nuovi obiettivi di riciclo fissati dalla Comunità Europea richiedono, anche al settore degli imballaggi in alluminio, il raggiungimento di percentuali più alte che necessariamente dovranno coinvolgere, non soltanto il mondo industriale del packaging alluminio, ma anche i cittadini chiamati alla raccolta differenziata.
 
Con gli imballaggi in alluminio usati si possono fare moltissime cose. Ma anche, più in generale, con l'alluminio nelle sue mille forme.
Oggetti da poter usare in casa tutti i giorni, ed anche piccolo manufatti d'arte e creatività.
In queste sezione del suo sito, CiAl (Consorzio Imballaggi Alluminio)  mostra alcune delle idee più innovative
La Ricicletta® è l’oggetto che meglio testimonia il valore ambientale dell’alluminio: materiale riciclabile al 100% e infinite volte.
Moderna, dal design accattivante, leggera e pratica, questa city bike esprime al meglio i valori ambientali che più stanno a cuore ai cittadini:
•la raccolta differenziata e il riciclo degli imballaggi
•la mobilità sostenibile
Prodotta con l’equivalente di circa 800 lattine per bevande in alluminio da 33 cl. riciclate, la Ricicletta® da oltre dieci anni è lo strumento che CIAL predilige per promuovere il messaggio ambientale di cui è autorevole portavoce.
Numerosissimi sono i personaggi del mondo della politica, del cinema, dello sport e dello spettacolo, che la hanno adottata diventando dei veri e propri testimonial del riciclo dell’alluminio.

fonte: sito CiAl