PROGRAMMI DI INSERIMENTO LAVORATIVO REGIONALI GARANZIA GIOVANI E ASSEGNO PER IL LAVORO -

garanzia-giovani

Garanzia Giovani
è un programma di inserimento lavorativo finanziato dalla Regione Veneto destinato ai giovani tra i 15 e i 29 anni, non impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un regolare corso di studi o di formazione. Con questa iniziativa la Regione garantisce ai giovani un'offerta valida di lavoro o formazione entro 4 mesi dall'inizio della disoccupazione (o dalla fine del percorso di studi). Le opportunità potranno essere di lavoro, di proseguimento degli studi, di apprendistato o di tirocinio, e calibrate sulle attitudini e le aspirazioni di ogni ragazzo.

Requisiti
Possono accedere al programma i giovani con un'età compresa tra 15 e i 29 anni, non impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un regolare corso di studi (secondari, superiori o universitari compresi master, dottorati e corsi di alta formazione) o di formazione (NEET, ovvero Not in Education, Employment or Training). Non possono richiedere Garanzia Giovai nemmeno coloro che stanno svolgendo un’attività di tirocinio o di servizio civile.

Come si richiede
Per accedere al programma è necessario registrarsi gratuitamente attraverso il portale ClicLavoro Veneto. Una volta registrato, l’utente potrà rivolgersi allo Youth Corner più vicino per avere informazioni e incontrare consulenti specializzati in colloqui di orientamento personalizzati. Attraverso questi incontri si potranno individuare attitudini e aspirazioni professionali sulla base delle quali verranno proposte le opportunità di studio e lavoro. La registrazione permette anche di consultare le opportunità offerte dalla Garanzia Giovani in Veneto e trovare quella più adatta grazie all'apposito motore di ricerca, e successivamente candidarsi per partecipare alla selezione.
Per informazioni è anche possibile contattare il numero verde 800 998300, attivo da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il mercoledì anche dalle ore 14.00 alle 16.00.

Assegno per il Lavoro
Cos'è
L’Assegno per il Lavoro (AxL) è un'iniziativa finanziata dalla Regione del Veneto, destinata alle persone disoccupate con più di 30 anni, finalizzata all’inserimento/reinserimento lavorativo. L’AxL consiste in un titolo di spesa virtuale che permette di accedere a dei percorsi di orientamento, counseling e a corsi formativi di qualificazione e riqualificazione professionale gratuiti e personalizzati. Si tratta quindi di un assegno, sotto forma di voucher, per aiutare la persona nella ricerca di un’occupazione; esso rappresenta una forma di sostegno erogato sotto forma di servizi e non un sostegno al reddito. È rilasciato solo dal CPI. La finalità di questi percorsi è quella di garantire un migliore incontro tra domanda e offerta di lavoro, orientare nella ricerca di un impiego in linea con la professionalità della persona disoccupata, contribuire alla valorizzazione delle proprie competenze e attitudini professionali ma anche orientare nella ricerca di un nuovo tipo di lavoro attraverso corsi formativi di riqualificazione.

Requisiti
Possono richiedere l’assegno per il lavoro i disoccupati di età superiore ai 30 anni, indipendentemente dall’anzianità delle disoccupazione, residenti o domiciliati in Veneto. L’assegno può essere richiesto anche per coloro che beneficiano di un sostegno al reddito, come ad esempio la NASPI. I requisiti devono essere posseduti al momento della richiesta dell’assegno per il lavoro presso il CPI. L’Assegno per il Lavoro non può essere richiesto se si è già impegnati in percorsi di politica attiva del lavoro o di formazione finanziati dalla Regione del Veneto o da altro soggetto pubblico.

Come si richiede
Recarsi presso il Centro Per l’Impiego più vicino oppure seguire la procedura on line di registrazione al portale ClicLavoro Veneto e utilizzare il servizio Centro per l’impiego Online per richiedere l’AxL.
Una volta ottenuto l’AxL dal CPI, è possibile selezionare un soggetto erogatore accreditato tra quelli individuati dalla Regione del Veneto, presenti su tutto il territorio regionale, e concordare con loro le attività da realizzare. La scelta del soggetto erogatore può essere fatta o confermata al momento del rilascio dell’Assegno presso il CPI e comunque entro e non oltre 30 giorni dal suo rilascio, pena decadenza dell’Assegno.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione di ClicLavoro Veneto dedicata all’Assegno per il lavoro o recarsi presso il Centro per l’Impiego della propria zona.