PROGRAMMI DI INSERIMENTO LAVORATIVO REGIONALI GARANZIA GIOVANI E ASSEGNO PER IL LAVORO -

garanzia-giovani

Garanzia Giovani
è un programma di inserimento lavorativo finanziato dalla Regione Veneto destinato ai giovani tra i 15 e i 29 anni, non impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un regolare corso di studi o di formazione. Con questa iniziativa la Regione garantisce ai giovani un'offerta valida di lavoro o formazione entro 4 mesi dall'inizio della disoccupazione (o dalla fine del percorso di studi). Le opportunità potranno essere di lavoro, di proseguimento degli studi, di apprendistato o di tirocinio, e calibrate sulle attitudini e le aspirazioni di ogni ragazzo.

Requisiti
Possono accedere al programma i giovani con un'età compresa tra 15 e i 29 anni, non impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un regolare corso di studi (secondari, superiori o universitari compresi master, dottorati e corsi di alta formazione) o di formazione (NEET, ovvero Not in Education, Employment or Training). Non possono richiedere Garanzia Giovai nemmeno coloro che stanno svolgendo un’attività di tirocinio o di servizio civile.

Come si richiede
Per accedere al programma è necessario registrarsi gratuitamente attraverso il portale ClicLavoro Veneto. Una volta registrato, l’utente potrà rivolgersi allo Youth Corner più vicino per avere informazioni e incontrare consulenti specializzati in colloqui di orientamento personalizzati. Attraverso questi incontri si potranno individuare attitudini e aspirazioni professionali sulla base delle quali verranno proposte le opportunità di studio e lavoro. La registrazione permette anche di consultare le opportunità offerte dalla Garanzia Giovani in Veneto e trovare quella più adatta grazie all'apposito motore di ricerca, e successivamente candidarsi per partecipare alla selezione.
Per informazioni è anche possibile contattare il numero verde 800 998300, attivo da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il mercoledì anche dalle ore 14.00 alle 16.00.

Assegno per il Lavoro

Leggi tutto...

World Cleanup Day - 21 settembre 2019

HERO 19

In tutto il mondo Trash Heroes si sta preparando per unirsi al massiccio sforzo di pulizia internazionale questo sabato 21 settembre.

L'International Coastal Cleanup è stato lanciato per la prima volta nel 1986 da Ocean Conservancy e oggi riunisce milioni di persone provenienti da oltre 100 paesi per eliminare i rifiuti dalle spiagge e dalle coste. Queste pulizie comportano un rigoroso elemento di raccolta dei dati, così come la maggior parte delle pulizie di Trash Hero, per fornire ulteriori analisi continue sulle maggiori sfide per ridurre i rifiuti marini.
Registrando ciò che raccogliamo, possiamo vedere nel tempo gli oggetti che vengono più frequentemente sprecati, motivandoci a fare scambi quotidiani di oggetti riutilizzabili e sostenibili come borse di tela e bottiglie d'acqua e cannucce in acciaio inossidabile.
LEGGI DI PIU'  

la mattina del 28 settembre a Rovigo si pulirà Parco Langer in collaborazione con Cooperativa Porto Alegre, Cooperativa Di Tutti i Colori, Caritas Diocesana di Adria-Rovigo, ArciSolidarietà Rovigo, Associazione Voci per la Libertà, Amnesty International Rovigo, realtà che da tempo si si occupano di richiedenti asilo e migrazioni.

Da "Sistema Nazionale Protezione per l'Ambiente" suggerimenti per la Moda e sviluppo sostenibile

snpa 19

SNPA ha pubblicato alcune riflessioni e suggerimenti contro la “globalizzazione dell’indifferenza”.
La moda “usa e getta” è un business ampio e sofisticato alimentato da un sistema produttivo frammentario e a bassa tecnologia, i bassi costi e gli alti profitti hanno sempre costituito, per il comparto della moda, una priorità rispetto alla sostenibilità ambientale e sociale.
Dobbiamo dare un calcio alla fast fashion, questo non sarà d’aiuto solo per l’ambiente ma anche per noi stessi. Il primo passo da fare, anche il più semplice, è fare durare più a lungo i nostri abiti, utilizziamo quello che abbiamo nel nostro armadio e prendiamoci cura dei nostri capi, ripariamoli, rimettiamoli a modello, scambiamoli con gli amici e trasmettiamoli da una generazione all’altra.
Aumentando la vita dei nostri abiti potremmo ridurre gli impatti sull’ambiente, raddoppiando l’uso dei nostri vestiti da un anno a due anni possiamo ridurre le emissioni di gas ad effetto serra di più del 24% per anno, al tempo stesso, possiamo risparmiare energia. Lo stesso se acquistiamo vestiti di seconda mano. Se, invece, abbiamo bisogno di acquistare nuovi capi, scegliamo quelli con marchio ecologico che garantiscono una maggiore sostenibilità ambientale e durabilità del prodotto.
Ti invitiamo a leggere la pagina del sito 

Musei digital con Innocultour a Rovigo e a Chioggia

beacon 19

A CHIOGGIA E ROVIGO I MUSEI DIVENTANO DIGITAL GRAZIE A INNOCULTOUR, PROGETTO TRA VENETO E CROAZIA PER UN TURISMO “SLOW” E SOSTENIBILE

Il 10 settembre 2019 sono stati attivati per la prima volta al Museo civico della Laguna sud di Chioggia i beacon, dispositivi in grado di regalare ai visitatori un'esperienza culturale molto più ricca: in tempo reale i beacon riconoscono la posizione del visitatore e inviano al tablet in dotazione informazioni inerenti la sala o l’opera che si sta osservando.
I beacon sono disponibili anche nel Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo che insieme al Museo civico di Chioggia è parte del progetto transregionale e transfrontaliero Innocultour, nato come collaborazione tra partner istituzionali e operatori turistici del Veneto e della Croazia per promuovere 8 tra musei e località della costa adriatica che possano offrire un turismo culturale di nicchia e meno mainstream.
Innocultour è un ulteriore strumento che permette anche di consolidare e sviluppare la rete dei musei che già usufruiscono della biglietteria integrata”, che prevede percorsi di conoscenza attraverso diversi musei con un unico biglietto. 

BEACON. L’esperienza al museo diventa unica grazie alle “guide hi-tech” attivate dalla presenza di beacon, che sfruttano la tecnologia Bluetooth per fornire ai visitatori – attraverso tablets a disposizione nei musei - curiosità, approfondimenti culturali e notizie utili per godere

Leggi tutto...

CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA’ DI FORMAZIONE AD INDIRIZZO TECNOLOGICO PER LAUREATI DI PRIMO LIVELLO

inf 19

Bando di Concorso per il conferimento di n. 1 borsa di studio per attività di formazione ad indirizzo tecnologico presso Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Laboratori Nazionali di Frascati, con il seguente tema:
“La comunicazione istituzionale e la divulgazione scientifica nei Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN – Institutional communication and scientific dissemination at the INFN National Laboratories of Frascati”.
Per la partecipazione al concorso è richiesto:
- possesso della laurea di primo livello in Scienze della Comunicazione;
- Master in Comunicazione.

Scadenza: 02-10-2019