Vertice Unione africana-UE: investire nei giovani!

mani3
Vertice Unione africana-UE: investire nei giovani!
Il quinto vertice tra l'Unione africana e l'Unione europea, dedicato per la maggior parte al tema dei giovani, si è svolto il 29 e 30 novembre ad Abidjan. Al vertice si sono incontrati i leader dei 55 Stati membri dell'Unione africana e dei 28 Stati membri dell'Unione europea. Nella loro dichiarazione politica i leader europei e africani hanno delineato il loro impegno comune per investire nei giovani per un futuro sostenibile. In concreto, essi si sono impegnati a incentrare il loro operato su quattro priorità strategiche. Su questa base, entro tre mesi la Commissione dell'Unione africana e dell'Unione europea presenteranno progetti e programmi concreti.
-Investire sulle persone attraverso l'educazione, la scienza, la tecnologia e lo sviluppo delle competenze - Si è sottolineata l'importanza di sostenere l'educazione inclusiva e la formazione professionale. I leader hanno altresì convenuto di incrementare la mobilità degli studenti, del personale e del corpo docente nel continente africano nonché di continuare a sostenere i programmi di scambio fra l'Africa e l'Europa, come ERASMUS+.
-Mobilizzare investimenti per la trasformazione strutturale e sostenibile dell'Africa

Leggi tutto...

Portale per l’educazione fiscale dei giovani europei

tasse
La Commissione europea (direzione generale della Fiscalità e dell’unione doganale), con la partecipazione delle amministrazioni fiscali nazionali, ha lanciato il portale TAXEDU ("tasse" ed "educazione") con l’obiettivo di fornire informazioni ai giovani cittadini europei sulle tasse e su come queste incidono sulla loro vita.
Il portale contiene informazioni su misura per tre fasce di età:
Bambini: una spiegazione di cosa sono le tasse e i vantaggi derivanti dal pagamento delle stesse nella vita di tutti i giorni. La sezione presenta le tasse in modo simpatico per renderne divertente l'apprendimento. Il linguaggio usato è semplice e comprensibile.
Adolescenti: una spiegazione di cosa sono le tasse e i vantaggi che ne derivano nella vita di tutti i giorni. Questa sezione include maggiori dettagli rispetto a quella rivolta ai bambini, nonché esempi concreti che fanno riferimento agli interessi degli adolescenti (scaricare musica, acquisti online, ecc.).
Giovani adulti: informazioni relative a questa fase particolare della vita, in cui i giovani passano alla vita adulta (devono pagare le tasse quando iniziano l'università, avviano un'impresa, lavorano in un altro Paese, ecc.).
Le informazioni sono fornite tramite giochi, materiali in e-learning e clip di micro apprendimento, affinché i giovani europei possano imparare, in modo divertente e coinvolgente, cosa sono le tasse -nelle loro diverse forme- e i vari aspetti ad esse correlati (frode fiscale, evasione fiscale, ecc.)
L'angolo degli insegnanti mette a disposizione materiali formativi, contenuti vari e fornisce suggerimenti sull'insegnamento delle tasse e sui vantaggi che ne possono derivare per la scuola.

fonte: www.eurodesk.it

Istruzione e formazione nell’UE: le disuguaglianze rimangono una sfida

KEY

L'edizione 2017 della relazione di monitoraggio della Commissione del settore dell'istruzione e della formazione indica che i sistemi nazionali di istruzione stanno diventando più inclusivi ed efficaci. Tuttavia, sebbene gli Stati membri stiano compiendo progressi verso la realizzazione della maggior parte degli obiettivi chiave dell'UE per la riforma e la modernizzazione dell'istruzione, sono necessari maggiori sforzi per raggiungere l'uguaglianza nell'istruzione.
Il livello d'istruzione è importante per determinare i risultati in ambito sociale. Le persone che posseggono solo un'istruzione di base hanno quasi tre volte più probabilità di vivere in una situazione di povertà o di esclusione sociale rispetto alle persone con un livello di istruzione terziaria. I dati più recenti della relazione di monitoraggio mostrano che nel 2016 solo il 44% dei giovani tra i 18 e i 24 anni che avevano concluso il ciclo di istruzione secondaria inferiore hanno trovato lavoro. Il tasso di

Leggi tutto...

La nuova sede universitaria in centro

angeli
Approvato dal Consiglio Comunale l'accordo tra Comune di Rovigo e Fondazione Cariparo per la sistemazione di palazzo Angeli, finalizzata al trasferimento dell'Università di Ferrara, da via Marconi al palazzo del centro.
Lo ha comunicato l'assessore ai Lavori pubblici Antonio Saccardin, spiegando che all'accordo quadro seguiranno due convenzioni: una tra Comune e Fondazione per definire i lavori in forza dell'art. 20 della Legge 50/2016; la seconda tra Comune e Università di Ferrara per definire la disponibilità di concessione gratuita dell'immobile da parte del Comune e l'onere della manutenzione ordinaria e della spesa utenze che resteranno in carico all'Università.
“Con questo accordo – ha detto il sindaco Massimo Bergamin -, si chiude un lungo capitolo. Finalmente, il trasferimento dell'Università in centro, diventa reale e concreto”.

fonte: ufficio stampa Comune di Rovigo

Abitare il legno di Qualità

foto head interna
SEMINARIO - Abitare il legno di Qualità - ULTIMI POSTI DISPONIBILI
Ultimi posti disponibili per potersi iscrivere al seminario gratuito organizzato da C.N.A. Servizi Impresa S.r.l., con il contributo incondizionato di AIP Associazione Ingegneri Polesine, Rockwool e Legno Smart, indirizzato ai professionisti che intendono approcciarsi con competenza alla progettazione e alle tecniche realizzative delle coperture in legno.
Data evento: 12 DICEMBRE 2017 - 8.45/13.00
Sede del corso: Viale Porta Adige, n. 45 - c/o "Piazzetta" incubatore certificato T2i - 45100 Rovigo
Crediti per Ingegneri: 4 CFP
 

JOB&ORIENTA 2017

Orienta2017
Veronafiere, 30 novembre e 1-2 dicembre (27a edizione)
Torna in Fiera a Verona da giovedì 30 novembre a sabato 2 dicembre 2017 JOB&Orienta, il salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione, il lavoro.
Giunta alla sua ventisettesima edizione, la manifestazione promossa da Veronafiere e Regione del Veneto, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, si compone di un’ampia rassegna espositiva e di un articolato calendario di appuntamenti istituzionali, seminari e dibattiti, laboratori e simulazioni, eventi di animazione e spettacolo.

vedi il sito dedicato