PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE AUTOFINANZIATI DAL MIBACT (Ministero per i Beni Culturali) - procedura guidata

 

                                                
Dato che abbiamo rilevato che l'iscrizione ai progetti di Servizio Civile Nazionale autofinanziati del MIBACT (Ministero per i Beni Culturali) può risultare complicata, abbiamo preparato una procedura guidata per facilitarvi; la potete scaricare cliccando qui.
Scadenza: 10/02/2017 - Ore 14:00
Il bando si riferisce alla selezione di 1050 volontari per l'attuazione di progetti di servizio civile nazionale in Italia di cui:
  • 1.000 da avviare in 116 progetti autofinanziati dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo (Posti a Ferrara: 8, a Bologna: 4, complessivamente in Emilia Romagna: 52)
Per consultare l'elenco dei progetti (e le sedi) è necessario utilizzare il motore di ricerca "Scegli il tuo progetto"
Requisiti e condizioni di ammissione
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  • - cittadini italiani;
  • - cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
  • - cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
  • - non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
                                                                 

SERVIZIO CIVILE REGIONALE


L'esperienza di volontariato nell'ambito del Servizio Civile è proposta anche dalla Regione Veneto, nella sua competenza territoriale.
La Regione Veneto ha infatti istituito il Servizio Civile Regionale con legge n. 18/2005
. L'iniziativa si propone come esperienza di cittadinanza attiva, per la durata di un anno, sia per i ragazzi che per le ragazze.
Questa è la pagina del sito 
dove puoi trovare informazioni specifiche.
Le aree individuate dove è possibile svolgere la propria opera sono: assistenza e servizio sociale, valorizzazione del patrimonio storico, artistico e ambientale, promozione e organizzazione di attività educative e culturali, economia solidale e protezione civile. 
L'impegno, di 20 ore settimanali, prevede un compenso giornaliero di euro 10,00.
Per avere ulteriori informazioni puoi rivolgerti presso l'ufficio Servizio Civile - tel. 041 2791439

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

SVC

Cos'è il Servizio Civile Nazionale?
Il Servizio civile nazionale volontario è stato istituito in vista della riforma della leva militare obbligatoria e del conseguente venir meno dell’obiezione di coscienza al servizio militare.
Il servizio civile consente ai giovani di:
- concorrere alla difesa della Patria con mezzi ed attività non militari;
- favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;
- partecipare alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, forestale, storico artistico, culturale e della protezione civile;
- promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale;
- contribuire alla propria formazione civica, sociale, culturale e professionale mediante attività svolte anche in Enti ed Amministrazioni operanti all`estero.

Il Servizio Civile Nazionale è un lavoro?
Non è un lavoro. E' un anno dedicato alla formazione e alla crescita individuale. Qualche volta l'esperienza conclusa di Servizio Civile Nazionale si può tramutare in opportunità di lavoro presso gli Enti in cui si è realizzato il progetto.

Ambiti del servizio civile
I progetti riguardano i settori dell’educazione, del patrimonio artistico e culturale, dell’ambiente, della protezione civile e dell’assistenza alle fasce più deboli.

Durata del servizio
La durata del servizio è di dodici mesi.

Trattamento economico
Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433, 80 euro.

Requisiti
- aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età;
- essere in possesso della cittadinanza italiana;
- godere dei diritti civili e politici;
- non essere stato condannato con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata.

Come scegliere i progetti
Dal sito è possibile accedere al testo dei bandi e ai relativi moduli da compilare.