Forum Giovani

Il Forum dei Giovani, i cui componenti devono avere un'età compresa fra i 14 ed i 34 anni, si pone come strumento di intermediazione e di confronto tra i giovani ed il governo locale.

Le Associazioni interessate, che operano nei vari settori del mondo giovanile,  inoltrano richiesta di adesione segnalando i nominativi dei propri rappresentanti.

Il vigente regolamento prevede che “Possono far parte del Forum dei Giovani, successivamente al suo insediamento, soggetti singoli o associati che, pur non formalmente riconosciuti, abbiano conoscenza e reale rappresentanza di specifici settori di azione riconducibili alle problematiche giovanili purché la candidatura sia direttamente proposta dal Forum o accolta dallo stesso”.

Puoi scaricare qui il modulo per la richiesta di adesione per la tua Associazione, con la segnalazione dei nominativi di rappresentanza

Se non fai parte di un'associazione ma possiedi i requisiti previsti dal regolamento di cui sopra, puoi inoltrare richiesta di adesione scaricando questo modulo

In entrambe i casi, la domanda andrà integrata con la presentazione di questo modulo, riguardante l'applicazione della normativa sulla privacy

Per contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

I giovani talenti di ART conquistano il Teatro Sociale

fotoart1

I Giovani artisti di ART conquistano il Sociale. Tutti e dieci i protagonisti che sabato si sono esibiti sul palco del nostro Teatro, hanno dimostrato di avere davvero tanto talento. Un talento pienamente riconosciuto dal numerosissimo pubblico presente che ha applaudito durante tutta le serata.
L'iniziativa promossa dal Comune di Rovigo, assessorato alla Cultura e Politiche giovanili con il Forum dei Giovani, è stata un vero successo.
Entusiasmo, capacità, talento, sono le parole che hanno contraddistinto lo spettacolo fatto da giovani che hanno dimostrato quanto Rovigo sia una città viva e ricca di ragazzi propositivi, oltre che di doti artistiche.
A condurre la serata il simpatico e spigliato Leonardo Vallese segretario del Forum dei Giovani, ribattezzato “Pippo Baudo” dall'assessore alla Cultura Alessandra Sguotti, per l'occasione “valletta speciale”, che con grande soddisfazione ha detto: “Questa è una serata speciale ricca di emozioni da parte di tutti e deve essere la prima di tante edizioni future”.
Prima di dare il via alle esibizioni il Forum si è presentato nella sua composizione e diverse attività, a partire da Giacomo Ruzzante nel Fai, Alberto Indani nella Cri, Giacomo Capovilla, vicepresidente, nel Teatro Nexus e la più giovane componente del Forum Zoe Schiesari di 14 anni. Poi via via, la serata è entrata nel vivo con i dieci talenti alternati da

Leggi tutto...

"ART" Artisti Rodigini Talentuosi al Teatro Sociale

art2

Il Forum dei Giovani del Comune di Rovigo presenta alla cittadinanza

"ART"  Artisti     Rodigini Talentuosi
Uno spettacolo che vuole far conoscere e valorizzare giovani talentuosi e promuovere una cultura della partecipazione, offrendo un palco prestigioso.

In particolare "ART" intende celebrare l'originalità artistica, con effetti culturalmente significativi
Gli artisti, singoli o anche riuniti in gruppi informali, hanno un'età compresa tra i 14 ed i 34 anni e sono residenti nella provincia di Rovigo.

Aspettiamo anche Te
sabato 1 dicembre
alle ore 21.00
al Teatro Sociale

L'ingresso è gratuito, previa prenotazione al Botteghino del Teatro (tel. 0425 25614)
LOCANDINA

I GIOVANI DEL FORUM INCONTRANO LA CITTA'

FORUM8


Il 13 Ottobre il Forum propone un'assemblea aperta, presso la Sala della Gran Guardia, per presentare i propri componenti e l'attività di questo Organismo giovanile.
A seguire, incontrerà la Rete degli Studenti e la Società Dante Alighieri Giovani, con le quali verranno condotte due diverse t
ematiche, riguardanti il diritto allo studio e l'evoluzione della lingua italiana dalle sue origini ai nostri giorni.

“Seeds for integration” - Forum dei Giovani

“Seeds for integration” questo il nome dell’evento che, nel pomeriggio di sabato 16 Settembre, ha suscitato la curiosità dei cittadini rodigini in Piazza Vittorio Emanuele II.
Questa iniziativa nasce dal bando europeo indetto da Obessu ( Organism Bureau of European School Students Unions) vinto dalla Rete degli Studenti Medi che insieme alla fattiva collaborazione della Società Dante Alighieri - comitato di Rovigo ed il prezioso aiuto del Forum Giovani di Rovigo hanno realizzato.
Tali associazioni, composte perlopiù da volenterosi studenti, si sono riunite con l’intento di verificare il livello attuale di integrazione in tutte le sue forme e colori, tramite simpatici test di lingua italiana ed innumerevoli quiz, che spaziano dalla cultura generale all'attualità.
I test sono stati sottoposti ad oltre 50 persone, il risultato emerso è che l'80% dei volontari sono risultati idonei ad una certificazione di livello C1.
Parlando invece dei quiz di cultura generale ed attualità si evince che la cittadinanza segue con particolare interesse temi sociali che variano dalla differenza di genere al multiculturalismo.
Integrazione riuscita? Ancora non ci è chiaro, tuttavia, siamo sicuri che la cultura al giorno d'oggi rappresenti un mezzo fondamentale per la crescita personale, affrontando così il mondo che verrà.
Un ringraziamento va alla sensibilità dell’assessorato alle politiche giovanili e agli uffici del Comune di Rovigo per la collaborazione nella realizzazione di questa iniziativa
Anna Tesi
Leonardo Bologna

Forum dei Giovani di Rovigo - Evento “Seeds for Integration”

SeedsIntegration
Forum Giovani del comune di Rovigo, in collaborazione con la Società Dante Alighieri e la Rete Studenti Medi, organizza l'evento “Seeds for Integration”
sabato 16 settembre dalle 16.30 alle 19.00 in Piazza Vittorio Emanuele II,
Lo scopo di tale iniziativa è quello di dimostrare che la lingua pone tutti sullo stesso piano, senza che vi siano distinzioni di sesso, colore della pelle, religione o disabilità. In questo modo si valorizza la lingua italiana, uno degli obiettivi che la Società Dante Alighieri si è sempre posta, ma si parla anche di integrazione nella società, scopo che invece concerne la Rete Studenti Medi, la quale mette a disposizione fondi ricevuti dall’Unione Europea per la realizzazione del progetto.
Il forum si pone come soggetto di dialogo con la cittadinanza e raccoglitore di idee giovani per la città.
Un segnale della vicinanza dell'assessorato alle politiche giovanili e della giunta nei confronti delle tematiche d'interesse giovanile.
All’evento si sottoporranno alla cittadinanza dei fac-simile di test di livello C1 di lingua italiana per poter permettere loro di mettersi alla prova e per valutare il loro livello di italiano e di cultura generale. I campioni che verranno presi senza alcuna distinzione di età, sesso o provenienza.