Edizione 2020 -Festival Internazionale a Ferrara

Internazionale a Ferrara torna a ottobre con una formula rinnovata: un fine settimana al mese di incontri, presentazioni, proiezioni, mostre e workshop .
Come sempre tutti gli eventi sono gratuiti, ma è necessario prenotarli online.
Si comincia il 3 e 4 ottobre
Ogni mese il festival avrà la stessa struttura. Ci saranno due grandi incontri sui temi d’attualità, e altri eventi più raccolti. Sabato 3 ottobre si parlerà di Black lives matter in Italia e in Europa . Tra gli ospiti, il giornalista britannico Gary Younge e la scrittrice Claudia Durastanti .

Domenica 4 il Teatro comunale ospiterà un dibattito sulle disuguaglianze ai tempi del covid-19 Con Fabrizio Barca . E poi ci saranno presentazioni di libri, incontri con gli autori, proiezioni, documentari e una mostra fotografica.
Dalla prossima settimana sarà possibile prenotarsi per gli eventi del 3 e 4 ottobre sul sito del festival.

Nel primo fine settimana di Internazionale a Ferrara si potrà partecipare anche al workshop tenuto da Zerocalcare dal titolo Reportage a fumetti per imparare a creare un fumetto partendo da un fatto, un’intervista o una testimonianza. Durante il corso saranno anche analizzate le tecniche video per creare un fumetto a cartoni animati.
Le iscrizioni sono aperte: www.internazionale.it/festival/workshop

Il 4 ottobre il fumettista romano incontrerà Giovanni De Mauro all’Ex Teatro Verdi per parlare dei suoi lavori e dei suoi progetti futuri.
I documentari su informazione, attualità e diritti umani della rassegna Mondovisioni si potranno vedere già da venerdì 2 ottobre al Cinema Boldini Si comincia con We hold the line di Marc Wiese, Oeconomia di Carmen Losmann e Hong Kong moments di Zhou Bing.
Informazioni e programma sul sito:
www.internazionale.it/festival#internazionale

fonte:Informagiovani Ferrara newsletter