Museo Archeologico Nazionale di Ferrara: MOSTRA "Spina due punto zero"

spina 20

SPINA DUE PUNTO ZERO. Pixel a figure rosse
Mostra di Roberto Selmi
dal 26 settembre al 15 ottobre 2020

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, Roberto Selmi espone presso Palazzo Costabili, sede del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, una serie di tavole grafiche ispirate all’iconografia di dei ed eroi , che popolano l'universo di immagini sui vasi greci rinvenuti a Spina. E proprio da Spina prende appunto nome la mostra:

Le opere esposte reinterpretano e attualizzano in arte digitale quelle antiche immagini, proponendo stimolanti e inediti approcci ad un repertorio iconografico di solenne classicità.
 
Orari di visita:
da martedì a domenica 9,30/13,30-14,00/17,00
Ingresso Euro 1,00

Museo Archeologico Nazionale
Palazzo Costabili
Via XX settembre, 122 Ferrara
Tel. 0532 66299

fonte:Informagiovani Fe mail

Simone Cristicchi e Punti di Vista ritornano a teatro

LOGO-MYARTEVEN 20
Punti di vista 2020 ritorna: due appuntamenti per recuperare la stagione teatrale 2020 di Porto Viro con Simone Cristicchi e la Compagnia Teatrale Giorgio Totola.

La stagione teatrale Punti di vista 2020, interrotta a causa dell'emergenza Covid-19, torna in scena con due spettacoli autunnali. Si ricomincia il 3 ottobre al Palazzetto dello Sport con Simone Cristicchi nel suo Esodo, il racconto storico con chitarra in mano dell'esodo italiano dall'Istria e dalla Dalmazia: storie, ricordi e speranze sotterranee ma ancora molto attuali.

Si prosegue nella Sala Eracle con lo spettacolo I pettegolezzi delle donne della Compagnia Teatrale Giorgio Totola, tratto dalla commedia di Carlo Goldoni, che porta in scena un intreccio di amori, invidie e fraintendimenti nel tipico stile del commediografo veneziano.

Leggi tutto...

Marcello Simoni e Il segreto del mercante di libri

segreto 20

Appuntamento con Marcello Simoni, che presenterà il suo ultimo thriller Il segreto del mercante di libri. L’incontro si terrà mercoledì 30 settembre alle ore 21.00 presso la Biblioteca Comunale G.Baccari (Via Giambattista Conti, 30) a Lendinara. Modera Elena Fioravanti.

Il romanzo di Simoni, già vincitore del Premio Bancarella e tradotto in 20 Paesi, racconta le avventure del mercante Ignazio da Toledo in una delle sue più rischiose avventure. Si tratta del terzo romanzo della trilogia del mercante di libri. Simoni, nato a Comacchio nel 1975, ex archeologo e bibliotecario, laureato in Lettere, ha pubblicato diversi saggi storici; con Il mercante di libri maledetti, suo romanzo d’esordio, si è fatto conoscere dal grande pubblico.

L’incontro a ingresso libero fa parte dell'iniziativa Polesine Incontri con l'autore che si concluderà il 16 ottobre con Lisa Iotti!

Per partecipare è gradita la prenotazione online, compilando il modulo che puoi trovare qui.
 

Giornate Europee del Patrimonio 2020

GEP20

Sabato 26 e domenica 27 settemb
re si celebrano in Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali, cui si accederà con orari e costi ordinari. Inoltre, sabato sono previste aperture serali dei musei con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Organizzate sin dal 1985, le Giornate permettono ai visitatori di visitare luoghi di interesse storico e culturale che normalmente non sono accessibili al pubblico. Ma le restrizioni dovute alla pandemia di COVID-19 hanno spinto i coordinatori nazionali a cogliere la sfida creativa di mettere online questa meravigliosa risorsa, creando un universo digitale sotto forma di video, gallerie fotografiche, tour virtuali, podcast, blog, webinar e altri eventi online. Migliaia di siti culturali stanno per spalancare le loro porte virtuali per la prima volta in assoluto, mentre il Consiglio d'Europa e l'Unione Europea si uniscono nuovamente, come ogni anno, per celebrare le Giornate europee del patrimonio.
Il tema di quest'anno, Patrimonio ed Educazione, comprende temi che vanno da come il latino continua a segnare la nostra vita quotidiana a come la cultura digitale è stata sfruttata per l'espressione artistica durante la pandemia.
Le Giornate europee del patrimonio si protrarranno fino alla fine di ottobre.

Informazioni sugli eventi sono disponibili su:
https://www.europeanheritagedays.com/
https://www.beniculturali.it/GEP2020

fonte Informagiovani Roma

“TEATRO PER CASA” IN TRE VILLE DEL POLESINE

x casa 20

Le dimore storiche del Polesine aprono le porte per diventare palcoscenico attraverso un progetto teatrale che prende il via domenica 27 settembre alle ore 17 in Villa Cappello-Rama a Pontecchio Polesine, per continuare il 4 ottobre a Gognano di Villamarzana a Villa Cagnoni Boniotti e terminare il 18 ottobre in Villa Fiaschi a Gaiba.

Le ville apriranno in questo modo le porte, raccontando la loro storia e permettendo agli ospiti di rivivere le attività che le hanno caratterizzate in passato e con lo strumento della narrazione e performance teatrale viene offerto un quadro sintetico della vita che si svolgeva all’interno delle case dell’aristocrazia polesana e veneziana nelle campagne venete tra il ‘500 e l’800. Il percorso culturale, vista la particolarità dei luoghi in cui si svolgerà, prevede la messa in scena di letture dove gli attori rappresenteranno vicende tratte da testi teatrali.

Il progetto è promosso dalla Provincia di Rovigo con la collaborazione della

Leggi tutto...